5 Convegno Nazionale

5° Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati – New perspectives in Confined Spaces Safety

Mercoledì 18 Novembre 2015 - Ore 9.00 - 18.15

Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”
Auditorium del Tecnopolo
Via Pietro Vivarelli n. 2
41125 Modena (MO)

Il 18 Novembre 2015 si è tenuto il 5° Convegno Nazionale sulle attività negli Spazi Confinati.

All’evento, patrocinato della Regione Emilia Romagna e dell’ASSE (American Society of Safety Engineers), ha visto la partecipazione di oltre 250 persone, in rappresentanza di aziende, enti, mondo delle professioni e studenti.
Molto apprezzati per il loro contenuto pratico e di stimolo al confronto tutti gli interventi dei relatori, tra cui quello ormai abituale e sempre di notevole spessore di Neil Mc Manus intervenuto in web-conference dal Canada.

E’ stato, inoltre, un vivo piacere aver potuto ospitare, in rappresentanza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l’Ing. Abdul Ghani Ahmad, che ha rivolto un particolare apprezzamento ai lavori del Convegno e all’intero progetto: “A Modena La Sicurezza Sul Lavoro, In Pratica”.
Il 5° Convegno Nazionale sulle attività negli Sazi Confinati ha ottenuto la “Medaglia del Presidente della Repubblica”

Leggi il comunicato stampa

Vai alla pagina

Programma

8.00 – 9.00           Registrazione partecipanti

9.00 – 10.10         Saluti Istituzionali

10.10—10.30     Apertura del convegno
Chairman: Giovanni Andrea Zuccarello – INAIL Settore Ricerca Certificazione e Verifica – UOT Bologna

10.30 – 11.00      Riccardo Melloni – CRIS Modena
Il DPR 177/2011 e le normative internazionali in tema di attività nei Confined Spaces

11.00 – 11.30      Adriano Paolo Bacchetta – Eursafe Parma
Confined Spaces: dall’adempimento formale all’efficacia operativa e proposta di procollo di soverglianza sanitaria per gli addetti

11.30—12.00      Coffe break

12.00—12.30     Maurizio Pirina, Carlo Sciarretta – Dipartimento di Emergenza Azienda USL di Bologna
Emergenza sanitaria in ambienti confinati sospetti di inquinamento o confinati: importanza della progettazione e pianificazione degli interventi

12.30 – 13.00     Luciano di Donato — INAIL Settore Ricerca Certificazione e Verifica — DIT
Stato attuale e futuri sviluppi delle attività di ricerca INAIL nel campo degli ambienti sospetti di inquinamento o confinati

13.00 – 13.30   Sefano Arletti – Azienda Ausl Modena
La vigilanza sulle attività in ambienti sospetti di inquina-mento o confinati

13.30 – 14.30   Pausa Pranzo

14.30 – 15.00   Maurizio Raimondi — AREU Lombardia, AAT 118 Pavia, Fonda-zione IRCCS Policlinico San Matteo Pavia
Il coordinamento con il sistema di soccorso nazionale: una proposta operativa

15.00 – 15.30   Nicola Delussu — ASL Milano
Applicazione del DPR 177/2011 alle attività nei cantieri di EXPO 2015 e sui temi dell’informazione/formazione

15.30 – 16.00   Massimo Peca — DTL Vicenza (invitato)
La certificazione dei contratti di appalto/sub appalto delle lavorazioni negli ambienti sospetti d’inquinamento o confinati: è possibile certificare la sicurezza dei lavoratori?

16.00—16.30   Coffe break

16.30 – 17.30   Neil Mc Manus – (CIH, ROH, CSP North West Occupational Health & Safety North Vancouver, British Columbia Canada)
Atmospheric Hazards and Isolated Subsurface Structu-res in the Subsurface Infrastructure — A Deadly Combination

17.30 – 18.00  Dibattito