Vitivinicole

vitivinicole

Il settore delle aziende vitivinicole è caratterizzato dalla presenza di alcune attività ad alto rischio per la salute dei lavoratori, come ad esempio le attività di pulizia dei vasi vinari.

Il processo produttivo per la produzione del vino o di altri derivati dell’uva è fortemente vincolato dalle norme europee e nazionali, tuttavia le scelte tecnologiche sono molteplici. Queste differenze tecnologiche, ad esempio nella scelta del layout, dei vasi vinari, dei sistemi di refrigerazione e di pulizia, portano a rischi molto diversi tra loro.

Per l’analisi dei problemi di sicurezza sul lavoro specifiche di alcune cantine è stato sviluppato dall’ASL di Pavia un progetto per la valutazione dei rischi legati a spazi confinati, ambienti sospetti di inquinamento e gestione delle emergenze al quale il CRIS, nell’ambito del progetto “A Modena la Sicurezza sul Lavoro, in pratica”, ha partecipato come partner.

E’ stata condotta una accurata analisi bibliografica per la valutazione del processo di vinificazione e dei processi direttamente collegati al fine di riconoscere i legami tra le attività svolte in azienda e la possibile presenza di spazi confinati. L’analisi ha permesso anche di individuare la casistica degli infortuni nel settore.

Il progetto è stato esteso al territorio locale ed è in via di costituzione una comunità di pratica.