2018-11-21_convegno-radiazione-solare

2018_12_19_Prevenzione rischio occupazionale da radiazione solare: intervento formativo per i lavoratori e gli studenti dei comparti agricolo ed edile

19 Dicembre 2018 - Ore 14.30 - 18.00

Aula CS0.1 Centro Servizi della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, c/o Policlinico di Modena
via Del Pozzo 71
41121 – Modena

Organizzato dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e dalla Direzione territoriale INAIL di Modena nell’ambito delle attività di diffusione dei risultati conclusivi previste dal progetto

“Prevenzione del rischio occupazionale da radiazione solare: realizzazione di un intervento formativo per i lavoratori e gli studenti del comparto agricolo ed edile”.

Il workshop vuole offrire una sintesi dell’attività di progetto svoltasi nel biennio 2016-2018 e un momento di riflessione e confronto su un rischio professionale grandemente sottovalutato, anche se causa spesso di gravi danni per la salute, che è stato oggetto di una formazione specifica per lavoratori, studenti e insegnanti del comparto agricolo ed edile della provincia di Modena.

L’esposizione cumulativa a radiazione solare, infatti, può causare numerosi effetti avversi per la salute dei lavoratori, sia acuti che cronici, specie in ragione della sua componente ultravioletta (UV). I principali organi bersaglio della radiazione solare sono l’occhio e la pelle. Tra le patologie cutanee croniche associate all’esposizione a radiazione solare vi sono il fotoinvecchiamento cutaneo, le cheratosi attiniche e i tumori cutanei, ovvero il melanoma maligno e gli epiteliomi (carcinomi squamo- e baso-cellulari). Si noti che epiteliomi e cheratosi sono malattie professionali riconosciute in lavoratori con esposizione professionale a UV. Tra gli effetti cronici oculari più frequenti vi sono la cataratta, lo pterigio e la degenerazione maculare, mentre più rare sono le forme tumorali della cornea e della congiuntiva e il melanoma oculare.

Il Progetto, presentato a marzo 2016 e formalmente avviato a Dicembre 2016, ha visto il coinvolgimento dei principali enti territoriali a cui afferiscono lavoratori del settore agricolo ed edile, nonché degli istituti di istruzione superiore agrari e per geometri del territorio. Nostro primario obiettivo era fornire conoscenze adeguate per la prevenzione dell’esposizione eccessiva a radiazione solare e implementare quindi la prevenzione del rischio di effetti avversi per la salute. É stato organizzato un primo evento seminariale di presentazione del progetto formativo a Dicembre 2017, che ha visto la partecipazione di circa 200 operatori della prevenzione per la salute e sicurezza sul lavoro dei settori agricoli ed edili della provincia di Modena. Da Gennaio a Ottobre 2018 si sono tenuti gli interventi formativi, in numero di 15, ciascuno della durata di 8 ore. In totale, sono stati raggiunti oltre 300 studenti, insegnanti e lavoratori dei settori agricolo e edile del territorio.

La partecipazione al workshop, sarà gratuita, e da diritto all’acquisizione di 2 crediti di aggiornamento per RSPP e ASPP.

Per ulteriori informazioni:

Dr. Alberto Modenese
Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Programma

Moderatori

Dott. Massimo Innocenti – Dirigente della Direzione Territoriale INAIL Modena
Prof. Fabriziomaria Gobba – Cattedra di Medicina del Lavoro, UNIMORE

14.30 Registrazione dei Partecipanti

15.00 Saluto delle Autorità
Fabio Braglia – Consigliere Provincia di Modena, Sindaco di Palagano

15.30 Introduzione ai lavori
Prof. Fabriziomaria Gobba, Dott. Massimo Innocenti

Prevenzione del rischio occupazionale da radiazione solare: dalla progettazione all’attuazione. Descrizione di un intervento formativo per lavoratori e studenti del comparto agricolo ed edile.

15.45 Il contributo di UNIMORE
Fabriziomaria Gobba – Cattedra di Medicina del Lavoro, UNIMORE

16.00 Il contributo di INAIL
Anna Maria Lenzi – Sovrintendenza medica regionale INAIL dell´Emilia-Romagna

16.15 Il progetto, la organizzazione, la realizzazione, i risultati
Alberto Modenese, Fabriziomaria Gobba – Cattedra di Medicina del Lavoro, UNIMORE

17.00 Discussione

17.15 Interventi preoordinati di Rappresentanti del mondo agricolo ed edile della provincia di Modena
– Il rischio da esposizione a radiazione solare e la sua prevenzione:
– Esperienze dal mondo dell’agricoltura Umberto Franciosi – Presidente EBARER
– Esperienze dal mondo dell’edilizia Alessandro Dondi – Direttore Scuola Edile Della Provincia Di Modena

17.45 Interventi preoordinati del mondo della Scuola: Istituti Agrari e per Geometri della provincia di Modena
– Esperienze dal mondo della scuola per la prevenzione del rischio da esposizione a radiazione solare
Giordano Riccò – Istituto di Istruzione Superiore “Guarino Guarini”, Modena
Pierangela Schiatti – Istituto di Istruzione Superiore “Lazzaro Spallanzani”, Castelfranco Emilia (MO)

18.00 Discussione

18.15 Prospettive future e Conclusioni
Prof. Fabriziomaria Gobba