2018-11-21_convegno-radiazione-solare

Prevenzione del rischio occupazionale da radiazione solare: realizzazione di un intervento formativo per i lavoratori e gli studenti del comparto agricolo ed edile: risultati di progetto 2016-18

19 Dicembre 2018 - Ore 14.30 - 18.00

Aula CS0.1 Centro Servizi della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, c/o Policlinico di Modena
via Del Pozzo 71
41121 – Modena

Organizzato dall’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e dalla Direzione territoriale INAIL di Modena nell’ambito delle attività di diffusione dei risultati conclusivi previste dal progetto

“Prevenzione del rischio occupazionale da radiazione solare: realizzazione di un intervento formativo per i lavoratori e gli studenti del comparto agricolo ed edile”.

Il workshop vuole offrire una sintesi dell’attività di progetto svoltasi nel biennio 2016-2018 e un momento di riflessione e confronto su un rischio professionale grandemente sottovalutato, anche se causa spesso di gravi danni per la salute, che è stato oggetto di una formazione specifica per lavoratori, studenti e insegnanti del comparto agricolo ed edile della provincia di Modena.

L’esposizione cumulativa a radiazione solare, infatti, può causare numerosi effetti avversi per la salute dei lavoratori, sia acuti che cronici, specie in ragione della sua componente ultravioletta (UV). I principali organi bersaglio della radiazione solare sono l’occhio e la pelle. Tra le patologie cutanee croniche associate all’esposizione a radiazione solare vi sono il fotoinvecchiamento cutaneo, le cheratosi attiniche e i tumori cutanei, ovvero il melanoma maligno e gli epiteliomi (carcinomi squamo- e baso-cellulari). Si noti che epiteliomi e cheratosi sono malattie professionali riconosciute in lavoratori con esposizione professionale a UV. Tra gli effetti cronici oculari più frequenti vi sono la cataratta, lo pterigio e la degenerazione maculare, mentre più rare sono le forme tumorali della cornea e della congiuntiva e il melanoma oculare.

Il Progetto, presentato a marzo 2016 e formalmente avviato a Dicembre 2016, ha visto il coinvolgimento dei principali enti territoriali a cui afferiscono lavoratori del settore agricolo ed edile, nonché degli istituti di istruzione superiore agrari e per geometri del territorio. Nostro primario obiettivo era fornire conoscenze adeguate per la prevenzione dell’esposizione eccessiva a radiazione solare e implementare quindi la prevenzione del rischio di effetti avversi per la salute. É stato organizzato un primo evento seminariale di presentazione del progetto formativo a Dicembre 2017, che ha visto la partecipazione di circa 200 operatori della prevenzione per la salute e sicurezza sul lavoro dei settori agricoli ed edili della provincia di Modena. Da Gennaio a Ottobre 2018 si sono tenuti gli interventi formativi, in numero di 15, ciascuno della durata di 8 ore. In totale, sono stati raggiunti oltre 300 studenti, insegnanti e lavoratori dei settori agricolo e edile del territorio.

La partecipazione al workshop, sarà gratuita, e da diritto all’acquisizione di 2 crediti di aggiornamento per RSPP e ASPP.

Per ulteriori informazioni:

Dr. Alberto Modenese
Dipartimento di Scienze Biomediche, Metaboliche e Neuroscienze, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia

Programma

Moderatori

Dott. Massimo Innocenti – Dirigente della Direzione Territoriale INAIL Modena
Prof. Fabriziomaria Gobba – Cattedra di Medicina del Lavoro, UNIMORE

14.30 Registrazione dei Partecipanti

15.00 Saluto delle Autorità

15.30 Introduzione ai lavori
Prof. Fabriziomaria Gobba, Dott. Massimo Innocenti

Prevenzione del rischio occupazionale da radiazione solare: realizzazione di un intervento formativo per i lavoratori e gli studenti del comparto agricolo ed edile.
Dalla progettazione all’attuazione: descrizione dell’organizzazione, della struttura e delle fasi di realizzazione del progetto:

15.45 Il contributo di UNIMORE
Prof. Fabriziomaria Gobba – Cattedra di Medicina del Lavoro, UNIMORE

16.00 Il contributo di INAIL
Rappresentante INAIL

16.15 I materiali, la partecipazione, i risultati, gli sviluppi
Dott. Alberto Modenese, Prof. Fabriziomaria Gobba – Cattedra di Medicina del Lavoro, UNIMORE

17.00 Discussione

17.15 Interventi preoordinati di Rappresentanti del mondo agricolo ed edile della provincia di Modena

17.30 Interventi preoordinati del mondo della Scuola: Istituti Agrari e per Geometri della provincia di Modena

17.45 Discussione e prospettive future

18.00 Conclusioni e Chiusura dei lavori
Prof. Fabriziomaria Gobba