Immagine_progetto

Ruolo dell’interazione uomo-macchina per l’efficace applicazione della Direttiva Macchine

Martedì 4 Novembre 2014 - Ore 14.00-18.15

Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” – aula FA 0C
Via Vignolese 905
41125 Modena (MO)

Mappa

Il workshop ha l’obiettivo di fare il punto su situazioni pericolose che si possono riscontrare a seguito di un uso scorretto delle macchine e sulle conseguenze derivanti della mancata presenza di documentazione di accompagnamento. Sarà inoltre evidenziato il problema legato alla progettazione della macchina fase in cui, molto spesso, si trascurano le esigenze di sicurezza per ridurre i costi.

Programma

14.00 – 14.30 Registrazione dei partecipanti
14.30 – 14.45 Introduzione e saluti
Riccardo Melloni – Università di Modena e Reggio Emilia

14.45 – 15.15 Interfaccia uomo macchina – manipolazione e/o uso scorretto ragionevolmente prevedibile
Luciano Di Donato – INAIL Settore Ricerca Certificazione e Verifica

15.15 – 15.45 Gli aspetti che emergono durante le visite ispettive dell’AUSL
Stefano Arletti – Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL di Modena, Distretto di Sassuolo

15.45 – 16.00 Analisi giuridica di alcuni casi di interesse
Luca Lodi – Università di Modena e Reggio Emilia

16.00 – 16.30 La corretta gestione della documentazione
Luca Laghi – Tesista corso di laurea in Ing. Meccanica

Direttiva Macchine, Sicurezza e Life Cicle Assesment (LCA)
Fabio Paglione – Tesista corso di laurea in Ing. Ambientale

Testimonianza di un infortunio in azienda
Emma Fabiani – Tesista corso di laurea in Ing. Meccanica

16.30 – 16.45 Coffe break

16.45 – 17.00 Conseguenze alla violazione dei sistemi di sicurezza
Pier Giuseppe Ferrari – Pieffe Studio

17.00 – 17.15 Come agire per intervenire sul comportamento degli operatori
Simone Mosconi – Università di Modena e Reggio Emilia

17.15 – 17.45 La Direttiva Macchine per efficientare produttività e sicurezza
Francesco Blumetti, Andrea Raviolo, Alessandro Monzani – Ordine Ingegneri Modena

17.45 – 18.00 Il problema delle macchine in edilizia
Paolo Secchi – Collegio dei geometri e geometri laureati della Provincia di Modena.