Destinatari/modalità di collaborazione

Logo_progetto regionale 2017

Il progetto, orientato al settore produttivo del comparto metalmeccanico ma connotato da un elevato grado di estendibilità ad altri settori merceologici, presta particolare attenzione alle piccole e medie imprese ma è in grado di fornire indicazioni utili anche per le imprese di grande dimensione.

I soggetti destinatari delle attività di progetto sono: i lavoratori delle Piccole e Medie Imprese, i datori di Lavoro, i Dirigenti, i Responsabili e gli Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione dei Rischi (RSPP/ASPP), i Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza e i Tecnici della prevenzione.

Modalità di collaborazione:

La collaborazione al progetto si realizza attraverso la partecipazione alla Comunità di Pratica attraverso la quale è possibile favorire lo scambio di esperienze, testimonianze, problemi e soluzioni adottate da riportare all’interno della Comunità di Pratica e diffondere attraverso il sito web.

In cosa consiste partecipare alla comunità di pratica:

La partecipazione alle attività della Comunità di Pratica viene svolta attraverso diverse azioni, concordate con ogni singolo partecipante, tra cui sopralluoghi in azienda, compilazione di specifici questionari/indagini, attivazione di Focus Group con i Lavoratori e l’utilizzo della web-app sviluppata nel presente progetto.

All’atto dell’adesione viene fissato un incontro conoscitivo in azienda per analizzare il proprio processo di gestione della salute e sicurezza oltre a presentare, con maggiore dettaglio, gli strumenti messi a disposizione, le modalità di fruizione e gli obiettivi.

Strumenti a disposizione della Comunità di Pratica:

  • Focus Group con i Lavoratori
  • Incontri di condivisione
  • Utilizzo della web-app
  • Newsletter e comunicazioni

Per la richiesta di partecipazione alla Comunità di Pratica e per ricevere maggiori informazioni su come aderire è possibile compilare e inviare il form presente alla voce contattaci raggiungibile da ogni pagina del sito.